QUEL TEMPO IN DUE DIMENTICATO. CONSAPEVOLEZZA DEL VIVERE NATURALMENTE         ANNA LUANA TALLARITA

..Segue
Uomo criceto


http://video.repubblica.it/divertimento/usa-in-ufficio-come-un-criceto-la-ruota-per-fare-movimento/177803/176539?refresh_ce

A Cosa Si Arriva?

Notizia: una ruota in ufficio : “E’ utile soprattutto per chi fa una vita sedentaria da ufficio e non ha tempo o voglia di andare in palestra. Una ruota da criceto sulla quale muoversi mentre si è davanti al computer. Si chiama Treadmill Desk ed è una scrivania in legno a forma di ruota, un tapis roulant dove poter correre o camminare e liberare così l’energia repressa per aumentare il livello di concentrazione. Chissà se una tale invenzione può realmente aprire una nuova era a favore di una grande produttività”.

 E La Riflessione Di Altri Studiosi

Nel testo del professor Segrè Lezioni di ecostile, si trovano ad avvalorare queste riflessioni esempi vari sullo stile di vita contemporâneo, che possono far profondam,ente rifletere. Innanzi tutto del come abbiamo dimenticato che si consuma per vivere e non si vive per consumare. E a seguire informazioni circa  il land-grabbing e il junk food, sugli imballaggi e sulle conseguenze che conducono dritti all’inquinamento. Inoltre tematiche quali la sovrapproduzione e lo spreco di risores possono a bem dire, aiutarci a rifletetre su cose comuni, che costantemente contornano il nostro agire, e del quale non ci si rende piu’ conto , a causa di una cecita’ autoditruttiva. Una facile dimenticare che  conduce al vivere alterni paradossitra giornate dedicate all’Obesità e giornate dedicate all’Alimentazione, eche per causalita’ intercorrono nello stesso mese.

Consumare meno e meglio, l’invito di segre’ che faccio profondamente mio, e di tutti coloro che consapevolmente intendano non celarsi dietro la dimenticanza, per vivere una vita pensata  e respirata. Questo ci aiuterebbe fortemente e  ridurre i rifiuti e limitare gli imballaggi. Debbellare quel vírus inculcato della mente di tutti di una crescita a tutti i costi. Potenziare la nostra intelligenza ecologica ci porta a trasformare gli sprechi in una risorsa positiva facendo dei concetti di solidarietà condivisione e compassione le nuove parole motrici dell’economia .

Si arriva a una sorta di cannibalizzazione del fare atto dopo atto. Privato della metabolizzazione tipica di ogni processo. La Artuso, in Eco-famiglie. Ci pone di fronte e riflessioni ed esperienzeche possono aumentere la consapevolezza orientando e una eco-sostenibilita’ fattiva. Concretamente traducibele nell’azione di tutti. Consigli, come la condivisione della mia esperienza personale, che non há paura dei sacrifici e che anzi li innalza al retorno di una semplicita’ e naturalita’ che riempiono la vita. A volte i troppi agi conducono alla depressione in quanto non si riesce concretamente a riempire il próprio tempo di azioni utili a farlo sentire pieno e ricco di esperienze. Tutte quelle azioni che releghiamo alla modernita’ elétrica, ai surrogati dei nostri naturali gesti corporali, non fanno altro se non rubare le nostre naturail azioni.Pertanto il fare, l’agire com il corpo e  la mente di pari passo, ci aiuta a non chiuderci, in un’alienante condizione passiva, che inesorabilmente conduce a patologie della mente e dello spirito.

Essere Più Ecologici
Pertanto numerosi siamo gli studiosi che aiutano a pensare come ridurre i consumi ed essere più ecologici , limitando anche le spese e riducendo i consumi spesso privi di significato, e pertanto evitabili. Redendoci consapevoli dell’educazione in tale vertente, delle nuove generazioni, per la prosecuzione di stili di vita sostenibili. 

Dova la visione congiunta sai quella che il vero cambiamento parta proprio dalle piccole cose. 

Senza forzature, che non siano le modalita’ di un fare consapevole ognuno alla própria portata, vi sarano che piu’ e chi meno a fare dei piccoli grandi passi, dei piccoli e grandi sacrifici, per un migliore e pensato consapevole consumo, per una nuova vertente dell’economia, che si possa arricchire di parole quali: amore, considivione, compassione , umilta’.

Un testo tratto da un’esperienza di vita, Autore Devis Bonanni , ci porta a immaginare una decisione forte inusuale di un giovane che lasciatutto , il lavoro DI tecnico informatico, gli agi della comodita’ moderna per andare a ivere in campagna. Un’aspirazione, che si trasforma in concreto progetto di vita. un piccolo orto, da per un contatto più immediato con la natura e realizzare una prima forma di autosufficienza alimentare, accompagnata da uno stile di vita semplice ed ecosostenibile. Si trasferisce in una casetta di legno per dedicarsi a tempo pieno a un nuovo stile di vita frugale.Lavorare di più per produrre di più e più in fretta e più velocemente…un dictat propinatoci a partire dalla seconda rivoluzione industriale.  Ma a cosa ha portato forse alla felicità e soddisfazione piena dell’individuo,  giunto a spiegarsi il mistero della esistenza?  Non di certo.

E allora a cosa conduce tutto questo processo che appare finalizzato si alla felicità ma di pochi? All’esaurimento della persona.

BIBLIOGRAFIA
AAVV. Consumo consapevole.    A cura di: Commissione permanente di studio dell’ONB “Igiene, Sicurezza e Qualità”.Roma: Aida Editore, (2016).

Artuso E.  Eco-famiglie. Riflessioni, esperienze, idee per una maggiore consapevolezza e un orientamento più sostenibile.Torino: Il Leone Verde Editore,(2012).

Bonanni D. Pecoranera. Un ragazzo che ha scelto di vivere nella natura. Venezia: Marsilio editore,(2012). 

Martirani G. Il drago e l’agnello: dal mercato globale alla giustizia universale.3a.ed. Roma: Paoline Editore, (2002). 

Moriondo C. Il manuale dell’alimentazione. Principi nutritivi, metabolismo, alimenti, dietetica, igiene, cottura e conservazione degli alimenti.Milano: Hoepli Editore, (2007).

Segrè A. Lezioni di ecostile. Milano: Mondadori Editore, (2010).

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: