E in principio fu….il respiro di Al.Tallarita

Dunque ben vedere il il processo di respirazione e alla base della vita E questo va al di là di un puro concetto filosofico perché interviene nella permanenza del corpo invita forse non ci pensiamo mai abbastanza ma se non li Speriamo non viviamo E allora cosa si nasconde dietro la respirazione dietro la respirazione si nascondono tutti i particolari connessi alla vita stessa alle emozioni alle parole al ritmo all’andamento cardiaco all’andamento del corpo ora così dicendolo chiaramente va differenziato per ogni singolo settore specificatamente distinguendo scientificamente cosa andrà a modificare ad influenzare a mettere in moto a concedere Appunto la vita all’azione stessa .
A quel tempo era il verbo una frase che non ha solamente a che vedere con la Bibbia lettura di questa ma con lo spirito vitale che muove la persona umana e respirare e tutto respirare vita respirare combattere respirare e fare sport respirare e cantare respirare e parlare e respirare e usare una dizione corretta per la comunicazione mediatica
Se respirare vuol dire vivere significa che per vivere bene Bisogna ben respirare e non respirare affannosamente come sempre dietro ad una preda così come 40 milioni di anni fa i nostri antenati facevano costringendo si ad una respirazione sotto stress che utilizzava la parte superiore del corpo le scapole accumulando il meno possibile di aria al fine di facilitare la corsa e di avere un ritorno immediato della respirazione fra naso e bocca del rapporto in secondi Tra inspirazione ed espirazione.
Ogni attività umana specifica richiede un utilizzo specifico della stessa respirazione che in questo caso diventa oggetto di trasformazione affinché è un certo tipo di azione volontaria venga protratta dall’oggetto corpo e questo lo troviamo così nello sport nelle Arti e in tutte quelle performance Dov’è il corpo diventa il primo strumento oggetto che la persona utilizza per arrivare all’ azione performativa.
L’arte del fare la guerra nel momento in cui bisogna sferrare l’attacco la respirazione è fondamentale una respirazione calma e profonda induce nel corpo umano una maggiore ossigenazione questo favorisce un migliore funzionamento del cervello e se l’attività celebrale in una condizione favorevole riesce ad agire ea rispondere consapevolmente nei modi più appropriati Significa che l ‘energia celebrale può concentrarsi e con tutta la sua forza su un unico punto.
Pertanto chi vuole utilizzare un potere mediatico comunicativo deve fare molto Attenzione prima di tutto proprio alla respirazione per mettere l’ascoltatore al proprio agio perché attraverso la respirazione può lavorare sul tono della voce sulle frequenze delle note specialmente quelle basse che sono molto vicine al hara il centro Vitale umano da cui si muovono le emozioni che poi definiscono le azioni cerebrali

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: