Italia fuori dall’Europa: i sondaggi parlano chiaro: ecco cosa vogliono gli italiani.Di Al.Tallarita

Quello che è certo è che il coronavirus ha fatto sì che l’Europa perda l’Italia. Perlomeno, intanto, nel sentire comune e nella reazione dei politici, quelli di raziocinio tanto ruroscettici quanto no. E nella reazione del Popolo sopratutto. I sondaggi di parlano chiaro: in Italia il 20% in più rispetto al 2018 vuole uscire dall’Europa. Perché questa stretta morsa, all’interno della quale l’Europa ha costretto e sta costringendo l’Italia, è chiara. Ancora non abbiamo idea delle manovre a cui dovremmo rispondere. In termini di sacrificio economico e che distruggerebbero l’Italia. Auguruamoci in un più roseo futuro, anche se non è facile superarlo, la situazione di un’ Italia Exit adesso esiste ed è tangibile.
Addirittura il Financial Times, si domanda se questa crisi aperta dal Covid-19, crei i presupposti a che l’Europa perda l’Italia.
È una realtà che racconta che se ci fosse un referendum, gli italiani voterebbero per l’uscita dall’Unione Europea. E allora auguriamoci che questo referendum si metta in atto. Anche perché l’Unione Europea, tranne che facilitare dei provvedimenti che hanno messo in ginocchio l’economia italiana, la nostra esportazione all’estero, gli agricoltori, gli allevatori e oggi che nega gli aiuti dovuti all’Italia. Opponendosi alla misura degli eurobond, che creerebbero un nuovo debito, proprio per l’emergenza del covid. Da dividere tra tutti gli stati membri e che sarebbe pagato, anche per chi non potesse far fronte, da tutti gli altri stati. Che hanno economie più floride. In un momento così disastroso e storicamente non percepibile, dalle nostre generazioni, ma che ahimè stiamo vivendo:è chiaro che l’Unione Europea è fallita.Siamo al filo di una recessione, la più terribile della storia nazionale moderna e tale sentimento è diffuso anche tra l’elite più europeiste italiane. Uno dei Padri fondatori UE, proprio l’Italia, è il primo oggi che vuole e probabilmente dovrà uscire. Rimboccarsi le maniche all’indomani di quella che è una vera e propria guerra ricostruirsi e ristabilire i suoi confini nazionali: fisici, economici, sociali, mentali e culturali. Con rinnovate alleanze internazionali. Alla luce di quanto successo, che ha messo in ginocchio le economie globali.

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: