Prima te lo tolgo e poi te lo ridò: come il Governo affronta la sistemazione in Italia di immigrati clandestini infetti…. Anziché chiudere i porti.



Di Al. Tallarita

A questo punto siamo alle comiche.
Peccato che da ridere ci sia ben poco, in questo mare di melma in cui ci hanno relegato.
Il Governo dà…. Il governo toglie…. Dare ai clandestini sbarcati in Calabria un’immobile sequestrato al malaffare… Ma che strato si sono dimenticati che facilitare l’immigrazione clandestina, arricchisce le tasche delle mafie nostrane, africane e internazionali. Che strano quanto sia corta la memoria.
È la cosa ancor più bizzarra… E come non vi siano i soldi per la cassaintegrazione.. (che poi ora si andasse avanti con lo stato d’emergenza come faranno é da vedere… Dato che la prima mandata finiva in questi giorni. E ora?..), ma per pagare tutte queste sistemazioni qui e là… Di infetti clandestini..Che non dovrebbero assolutamente partire.. Si dovranno trovare…
Dunque strategia della tensione, solo per usare provocatorie parole storiche, o voglia di fare esplodere gli italiani? No perché credo, che siano troppo impegnati ad ascoltarsi e parlarsi sopra… Per intendere che la gente a breve sarà allo spasimo. E altro che vederli stesi in terra… Contro gli sbarchi.. E via a gettar fiori e belle parole.
Le navi guerra o altre location, militari e non, dove sistemarli, la quarantena, i test, i tamponi e quant’altro altro… Ma scusate non hanno dei costi?
Il covid non è stato problema sentito da generare una risposta unitaria dell’ Europa…. E lo abbiamo capito.. (ciò non toglie le domande, la rabbia lo scock..).
E ora é sempre a noi, l’Italia che tocca questa piaga enorme: clandestini immigrati illegali e infetti da covid. Quasi apocalittico..
Ma quanto bisogna ancora calar giù in tale mare di melma per comprendere che l’unica attuale, immediata, risposta è la chiusura dei porti? #portichiusi o i blocchi navali. Impedimenti che facilitino un controllo del territorio, dei confini marittimi, della salute degli italiani; ma possibile che il vile denaro abbia comprato tutti? Idee burocrazie…. Falsi politicanti… Falsi partiti….. Buonisti ottusi..e cattivi che più cattivi non si può.. Gli italiani non sanno dove sbatte la testa.
Come far la spesa, pagare bollette, mutui, affitto, trovar lavoro, portar avanti le aziende… I dipendenti.. Nella ricerca di aiuti da. Banche e Stato.. Tutti sordi.. E gli italiani li a risponder con dignità, a tale crisi, senza precedenti.
Mi auguro che l’incontro on-line delle Lamorgese con Spagna Francia  Germania e vari altri Stati: Tunisia, Algeria, Libia, Marocco, Malta, Mauritania dia un esito positivo e diano risposte a questo problema devastante.. Con accordi reali e non virtuali passerelle.. No vabbe’… La verità fa male…

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: