Contro i nuovi barbari al Governo in Italia : l’avviso di Garanzia a Conte e co. tra le false propagande del M5s.



Di Al. Tallarita


Va bene, finalmente e arrivato l’avviso di Garanzia a Conte.

E ai Ministri: Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza. Causa la gestione oscena del Covid. Le DENUNCE PARTITE DA TUTTA ITALIA e che riguardano gli articoli del Cod.Penale: artt. 110, 438, 452 e 589, 323, 283, 294 c.p., in ordine: – sulla pena in concorso, – epidemia, – delitti colposi contro la salute pubblica, – omicidio colposo, – abuso d’ufficio, – attentato contro la costituzione dello Stato, – attentati contro i diritti politici del cittadino. FINALMENTE!

Dopo aver secretato i documenti sulla gestione del covid sotto segreto di stato per evitare disordini pubblici?… Ma….quello a cui ho assistito in questi giorni è veramente scioccante.

Io non trovo neanche le parole. Tanto è il buio che vedo, di questo fondo di degrado statale, governativo e storico italiano.
Sono stanca, provo vergogna di come si stia gestendo le cose in Italia.
E come me, che ovviamente non li ho votati, anche tanti dei cittadini italiani che hanno votato M5S, credendo a qualcosa che non esiste. Un movimento, oggi quasi partito che lavora nell’ombra, così come Conte, l’avvocato. Che fa la scalata al potere… che aizza l’odio popolare, per coprire le colpe, i disastri fatti……..

Eppure tutto questo, la gestione malsana dell’emergenza e le fondate accuse, passano quasi in secondo piano. A causa del caos bonus p.Iva. Con i nomi che sono stati fatti ad hoc a creare caos. Utilizzando l’INPS e la bassa figura di Tridico, di cui le dimissioni sono il minimo che gli si debba augurare. Negando qualsiasi diritto alla privacy. Oltre al fatto, che se una legge c’è, tutti possono concorrere a un bonus. A meno che, questa legge, non preveda un tetto massimo. Poi ovvio che i partiti al loro interno debbano utilizzare il pugno duro, anche solo per la bagarre mediatica che viene organizzata attorno a tutto questo. Ma solo per far tacere, per far passare in sordina gli errori devastanti che Conte ha fatto, nella gestione del Covid-19..e poi, non si può neanche negare tutto ai politici. O quello che si aprirebbe.. Sarebbe anche peggio. E che i dati privati, sui conti, sulla sanità e altro non possono fuoriuscire. Ci vogliamo rendere conto della deriva di regime e controllo a cui tutto questo auspica?
Oggi arriva finalmente l’avviso di Garanzia.
Per le denunce che sono state esposte in tutta Italia. Ma cosa è diventata l’Italia?.. il popolo italiano come fa a lamentarsi sui social e non scende liberamente in piazza? senza nessun partito o leader, ma solo per manifestare la propria contrarietà a questo schifo. Anziché sputare veleno social!
A causa di un paese sotto scacco. Di persone che utilizzano la propaganda mediatica, per fare, per decidere, per imporre, una palese dittatura.
Eserciti, segreti, restrizioni, mascherine. Per un virus, di cui ancora non si è capito niente e non ci hanno fatto capire niente ma di cui ora ci sarà vaccino? Venduto come peste, poi si è capito che era si altamente infettivo, ma che non era la peste.

E ancora, non abbiamo risposte sui milioni di morti. Sono morti effettivamente di covid?.. perché non sono state fatte le autopsie?….. bloccate, tutte domande a cui non avremo mai risposte. Le famiglie di che hanno avuto perdite denunciano e fanno bene e devono denunciare, anche quelli che si sono sentiti ingiustamente sequestrati in casa e nelle loro attività, entro un blocco totale dell’economia in Italia. Ci sono imprese che non si riprenderanno mai più. Cittadini che hanno perso il lavoro e che non lo riavranno mai più. E si fa una becera propaganda su €600 di bonus partita IVA?.. e su parlamentari o amministratori, perché così si possa votare Si al referendum?…

Si tratta di uno dei movimenti politici, più vergognosi che l’Italia abbia avuto, dalla I alla II Repubblica. Che con la scusa del perbenismo e del ‘noi siamo puliti e incensurati e veniamo dal basso’ in vero, sono beceri venditori di fumo, di bassa cultura, a capo di un paese importante per arte, società, storia e posizione strategica, come l’Italia. Quello a cui ho assistito in questi giorni è veramente toccante, mi preoccupa molto. Si cerca di gestire la mente del popolo italiano, attraverso l’odio, attraverso la paura, attraverso il terrore. Cioè, tutti quei sentimenti che arrivano a sollecitare il nostro istinto bestiale. E che impediscono di essere lucidi, di vedere la verità oltre la menzogna, che viene costantemente venduta da queste persone inette, i nuovi barbari oggi, al Governo d’Italia.

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: