Il buco nero di un oscurantismo arcaico. Dai fondamentalisti islamici ..ai cannibali. Ecco chi sbarca in Italia….

30 ottobre 2020 – 10:55 

Di Al. Tallarita
Mipare palese, come tra i migliaia di sbarcati in Italia, arrivino terroristi e malati mentali di ogni genere. Brutali assassini. E esseri asociali o con moralità arcaiche, molto lontane e già superate dalla nostra società, dopo secoli di storia ed evoluzione etica e morale. Assistiamo agli attacchi terroristici dei fanatici del fondamentalismo islamico e di tutta la loro ferocia. Decapitazioni in pieno giorno. 
E i buonisti dai porti aperti tacciono. In un silenzio assordante. Con Mattarella che neppure cita tale fondamentalismo, scrivendo a Macron, usando termini generici ..E dalla Francia sotto attacco a casa nostra il passo è breve. Dove un nigeriamo con problemi psichici, di cui la struttura carceraria ne aveva già chiesto il trasferimento in altra struttura carceraria, specializzata per i disturbi mentali, ha sferrato un attacco cannibale contro un agente. Perché risottolineo, tutti i pazzi, squilibrati, terroristi e malati mentali, violenti, ladri, spacciatori, mafiosi nigeriani, papponi e chi più ne ha più ne metta….. li fanno sbarcare qui a porte aperte con tanto di paghetta…ebbene.. dicevo, un nigeriano cannibale ha staccato a morsi e mangiato l’orecchio di un’agente della polizia penitenziaria. Che è stato soccorso dai colleghi, portato in ospedale e suturato con 60 punti per ricostruire quel che si poteva, dell’orecchio cannibalizzato.Era questa estate quando ho sollevato una polemica seria(https://www.pianainforma.it/news-calabria/un-presente-italiano-ridisegnato-da-maledizioni-riti-e-macumbe-cosa-significa-laggressione-a-matteo-salvini-di-al-tallarita) antropologica ed etnologica, sul pericolo di veder piombare l’Italia dentro un quadro culturale, di un mondo, qui sbarcato e ancora contraddistinto da ritualità arcaiche. Quando una congolese staccò il Rosario e strappò la camicia del Senatore Salvini al grido di ‘che tu sia maledetto’ ‘io ti maledico’ ‘pagherai quel sangue..’ e contro uno dei due agenti specializzati della scorta, che l’hanno bloccata. Sono persone con elementi culturali, che recano in sé molta violenza, e che tali essendo, assolutamente lontane dal processo di evoluzione etica e morale occidentale, maturato in secoli di storia. Storia che ha cercato di allontanare la persona, da quei bassi istinti animali, di cui l’uomo in quanto animale è dotato, ma da cui si distacca in quanto essere senziente ed educato all’interno di una società, che ne possa limitare e contenere gli istinti. Per evitare così le barbarie..a cui invece siamo costretti ad assistere attoniti davanti a queste continue brutalità.Cannibalismo e teste mozzate.E frasi da riti voodoo.O corpi scempiati da maceti e riti della mafia nigeriana, si ricordino con dolore e vergogna, quelli praticati sul corpo della piccola Pamela Mastropietro.Siamo ripiombati in una storia lontana, troppo lontana dal mondo occidentale moderno, per essere accettata o taciuta né tantomeno giustificata in alcun modo, da chi dietro un colore politico, e un buonismo inesistente, nasconde il degrado umano e il crollo etico e culturale, che il mondo moderno sta subendo. Con attacchi e invasioni da ogni lato.

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: