Io sono l’Alfa e l’Omega, il Primo e l’Ultimo, il principio e la fine’ preservare la tradizione Cattolico Cristiana

3 novembre 2020 – 07:56

Di Al.Tallarita

Basita leggo:Nota esplicativa della Santa Sede ” le affermazioni di Bergoglio nel documentario di ‘Evgeny Afineevsky’sono state estrapolate all’interno di un contesto differente”. Sventata dunque la ‘rivoluzione nella Chiesa Cattolica’O meglio io direi il tentativo sobillatore di distruggerla, la Chiesa Cattolica e i marmorei pilastri su cui poggia.No.. io dico ..ma davvero siamo alla follia?Perché la Chiesa dovrebbe rivoluzionarsi?La chiesa se ha un Papa che incarna Il Cristo Gesù, così come fu San Pietro,Deve custodirne le chiavi!Cioè i presupposti primari della Chiesa, del Cattolicesimo e del Cristianesimo.Capisaldi del Credo e della Fede.Capisaldi appunto. E per tanto immutabili. Tradizioni. Riti. Che tali devono tramandarsi nei secoli. Per garantirne la vita stessa. La prosecuzione nel tempo.’La pietra scartata è divenuta testata d’angolo’ su cui si è costruito il tempio di Dio.E quei capisaldi devono essere imprescindibili, intoccabili.E se il Papa ci deve essere deve essere il Cristo in terra!L’uomo che si veste di Gesù io n Cristo morto in Croce per noi. Secondo il Credo Cattolico.Deve far riemergere in se le Sue capacità di leader. Unico. Moderno, si rivoluzionario. Ma oggi ci vuole calma, pazienza e fermezza in mondo liquido!Essere trasfigurazione di Lui che portò la sua croce. Questo deve essere un Papa di Roma.’chi non prende la sua croce e non mi segue non è degno di me’.E portare avanti quel Credo quella FedeFu lui il RIVOLUZIONARIOL’Unico il Solo Figlio di Dio.Su queste sacre fondamenta poggia la fede di noi uomini brutti sporchi e cattivi, peccatori per nascita e purificati dal Battesimo e da una vita di cadute…e risalire..in un cammino, che quello conta in vero, verso un grande obiettivo finale.E questa è nostra professione di fede.Il Papa deve fare questo e difendere la Chiesa. Diffondendone le tradizioni. Accogliendo i martiri come quelli cinesi..oggi abbandonati.Difenderne le Scritture.Difenderla dagli infedeli.Che dovunque e anche qui in Europa attaccano. Distruggono mietono vittime e fanno martiri.Devadtando le Statue, le Chiese, bruciano e saccheggiano, così come nel corso della Storia.L’impero ottomano ha sempre sognato l’occidente.La sua presa, la sua conquista, il suo soggiogamento.E nonostante tutto questo e i tempi bui che attraversa l’umanità di incertezza del domani..ma ancora più del presente…..Un Cattolico Cristiano che ama Dio confida nella Provvidenza, si rifugia nelle Scritture e chiede Conforto al Figlio di Dio ‘ (..)il verbo si fece carne’.Invia lo Spirito Santo per superare la paura dettata da tale incertezza e sconfiggere il terrore, che sistemi economici spietati e i suoi uomini, ci vendono per ‘trenta denari’ alle tenebre : ‘Babilonia la grande, la madre delle prostitute e degli abomini della terra’. E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù’.E da quella Babilonia che viene la confusione di lingue della Chiesa.Il Papa degno della trasfigurazione in Cristo DEVE DIFENDERE FINO AL MARTIRIO I CAPISALDI DELLA CHIESA.PER QUELLI BASTANO GIÀ GLI INFEDELI E I DETRATTORI. Basta con questo scempio.Basta con questa mancata visione lucida su quello che si vuole fare, e minare anche le fondamenta del Cattolicesimo Cristiano.L’uomo è libero.Ha il libero arbitrio.Può fare e essere ciò che vuole.Ma un Credo e una Fede deve avere i propri capisaldi immutabili.Sanciti dalle Scritture Sacre. Dettate da Dio per il credente e fedele. E tali devono restare.La Fede è un dono.Non è obbligatoria.Ognuno faccia cosa meglio crede della propria vita.Della propria sessualità, del proprio destino, attraverso le sue scelte.Nel rispetto degli altri (Che spesso e troppo…ignora e calpesta).Ma le Sacre Scritture siano rispettate e difese. I presupposti della Chiesa Cattolica restino tali e immutati.Che il loro rappresentante in Terra il Papa sia forte del compito che gli è stato affidato. E non si giochi alla globalizzazione della Chiesta Cattolica Cristiana.La Tradizione su cui poggia la Fede Cristiana deve essere immutata e conservati fermamente i suoi principi.Senza barlumi rivoluzionari …….La Chiesa è la Chiesa.La si presenevi e custodisca nei suoi precetti. Nessuno si sveglia al mattino pensando:  – rivoluzioniamo le fondamenta del Buddismo o dell’Islam….. -Qui si gioca col fuoco….:
‘Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli. (12, 7)’
E allora davvero è l’Apocalisse:’Ed ecco mi apparve un cavallo bianco e colui che lo cavalcava aveva un arco, gli fu data una corona e poi egli uscì vittorioso per vincere ancora’.
Ma si ricordi che per un fedele in Gesù Cristo:
‘Io sono l’Alfa e l’Omega, il Primo e l’Ultimo, il principio e la fine’

Pubblicato da annaluanatallarita

Scrittrice, cantante jazz, filosofa antropologa. Artista e designer. Anna Luana è la figura rinascimentale dell'artista a tutto tondo.Curiosa delle sfaccettature umane, ne ha intervistato, scovato ed elaborato le potenzialità i segreti le eccentricità, le normalità e le naturalità. Docente universitaria a Lisbona, è docente a contratto anche nelle scuole italiane secondarie superiori, per varie discipline, (lettere classiche, filosofia, design, musica..) quest'anno a Milano. Philosophy Doctor, ha conseguito il primo dottorato di ricerca con una tesi sulla volontà di potere e le sue manifestazioni sociali architettoniche e di design. Plurilaureata è un intellettuale e tutto tondo, italo portoghese, viaggiatrice e attenta, analista politologa della società contemporanea. Il Suo ultimo libro: Il potere del potere, tratta delle tematiche del potere e delle sue manifestazioni materiali, a dicembre sarà in uscita il nuovo libro sul : potere della comunicazione. Non si fa mancare le produzioni artistiche, infatti nel 2019 esce il suo 6 disco di jazz: Eva, con liriche scritte e composte da lei e magistralmente suonate da i musicisti A.Rea D.Rosciglione L.De Seta. e un un singolo pop, con video di domenique Carbone: La notte imprevedibile.oltre a mostre fotografiche e pittoriche. www.annaluanatallarita.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: