Cultura e radici

Cercare di costruire un migliore futuro su delle radici solide, laddove la democrazia del paese trovi la sua rappresentanza naturale. Penso che il popolo italiano in questo momento debba ritrovare la possibilità di sentirsi italiano, di avere delle radici culturali storiche naturali a cui potersi rivolgere mentalmente e fisicamente , nel momento in cui siContinua a leggere “Cultura e radici”

Sovranismo come fosse antani..

“Sovranismo come fosse.. Antani….”   Si parla di sovranismo come se fosse qualcosa da evitare. una malattia.. Ma non lo è anzi. Sovranismo é una parola rappresentativa d’identità, termine importante e bello, come lo è anche il popolo e il populismo seppur parola spesso utilizzata in senso dispregiativo, tiene a che vedere con cultuta pop.Continua a leggere “Sovranismo come fosse antani..”

Al voto al voto.. Il populismo dolce-amaro e la paura delle parole

Al voto al voto.. Il populismo dolce-amaro e la paura delle parole Nonostante le battute di Conte sulla capitalizzazione del consenso o sul governo in spiaggia era ovvio arrivare a questa crisi di governo. All’indomani della votazione completamente disgiunta sulla realizzazione della Tav, il contratto di governo pertanto si strappa, proprio su questo punto. EContinua a leggere “Al voto al voto.. Il populismo dolce-amaro e la paura delle parole”

Un mondo alla rovescia

Mi sembra di vivere in un mondo rovesciato, probabilmente come i pipistrelli vivo a testa in giù.. tutto quello che a me sembra umano, per altri è disumano, tutto quello che a me sembra giusto, per altri è sbagliato.. è la cosa che più mi rende attonita e che il dire liberamente come la siContinua a leggere “Un mondo alla rovescia”